Il museo è nato con l’intento di trasmettere alle generazioni future la memoria di un antico mestiere tipico delle genti dalla Val Resia, e di Stolvizza in particolare, un mestiere antico tramandato da padre e figlio. L’allestimento è caratterizzato dalla presenza degli attrezzi indispensabili per lo svolgimento di questo mestiere: mole affilatrici di varie dimensioni, biciclette, antichi oggetti da taglio e tante fotografie. Il museo è stato inaugurato l’otto agosto 1999. Dal 2005 è stato trasferito nella nuova sede.

Orari di apertura:
nel mese di luglio e agosto l’orario di apertura sarà il seguente:tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
per i gruppi è gradito una conferma telefonica
Tempo medio di visita: 1 ora

Servizi offerti: visite guidate su prenotazione, con dimostrazione pratica dell’uso degli strumenti esposti.

Museo dell’Arrotino
Via Monte Sart, 12/A (Località Stolvizza)
I – 33010 Resia (UD)
Tel./Fax: +39 0433 53554
Negro Giovanni, giovannegro@libero.it Cell. 338.6782816 – 335 6275763
E-mail: info@arrotinivalresia.it – presidente@arrotinivalresia.it – direttore.museo@arrotinivalresia.it – cama-resia@libero.it

CLICCA QUI PER FOTO MUSEO

FONTE http://www.tarvisiano.org/code/40781/Museo-dell-Arrotino